Distribuzione_GAS

Un momento di distribuzione notturna di prodotti del GAS

Ormai li conosciamo bene… I G.A.S. (ovvero i Gruppi di Acquisto Solidale) sono gruppi di persone che decidono di organizzarsi, dividendosi i compiti e contribuendo in prima persona, per fare la spesa insieme seguendo criteri di consumo critico e consapevole nella selezione dei prodotti da acquistare e nella scelta dei produttori, dai quali si riforniscono in modo diretto (filiera corta), instaurando con loro rapporti continui e di fiducia reciproca. Dietro la S di Solidale non c’è solo un’abitudine a consumare prodotti buoni e sani, ma ci si ritrova a a contribuire al benessere di tutta la comunità, migliorare le condizioni del nostro pianeta, cambiare stili di vita.

“Apri un GAS in 5 mosse” è un progetto promosso da 2 GAS di Reggio Emilia (Le Giare e Iqbal Masih) e sostenuto da altri GAS della provincia reggiana e dal DES RE.
Sono stati individuati 5 passaggi di base da seguire in un percorso di creazione di un nuovo Gruppo di Acquisto Solidale; sono state messi a disposizione nozioni, documenti, consigli, strumenti, contatti per rendere tutto più agevole e pratico: il risultato è questa meravigliosa e coloratissima MINI GUIDA ON-LINE.

SCARICA IL COMUNICATO STAMPA DEL LANCIO DEL PROGETTO “APRI UN GAS IN 5 MOSSE”

Il progetto ha ricevuto un contributo di 1500€ per lo sviluppo dei contenuti, nell’ambito del bando “I Reggiani per esempio 2014″ ed è stato presentato negli mesi scorsi all’interno di alcuni incontri rivolti alla cittadinanza organizzati a Luzzara, Novellara, Guastalla (con la collaborazione dei rispettivi Comuni e dell’Azienda Servizi e Sportelli Sociali della Bassa Reggiana) ed a Reggio Emilia, presso la BioOsteria Ghirba in Via Roma e le parrocchie di Regina Pacis e della Roncina.

IMG_20141121_224605

Incontro “Apri un GAS in 5 Mosse” a Guastalla

Incontro a Luzzara

Incontro a Luzzara

IMG_4174

Incontro a Novellara

Proiezione del video Un arancia tira l’altra durante l’incontro alla Ghirba

Nel corso di queste serate, alcuni gasisti “veterani” hanno raccontato la loro esperienza Solidale e presentato le 5 mosse ai tanti partecipanti interessati. Il frutto di questi incontri è già molto incoraggiante: 2 nuovi GAS hanno già fatto i loro primi acquisti Solidali (arance, olio e pasta).

La prima distribuzione del neonato MiGASa

La prima distribuzione del neonato MiGASa

Il “MiGASa” nasce dall’entusiasmo di 3-4 giovani famiglie che hanno coinvolto una ventina di altre famiglie della loro parrocchia; il gruppo “unPodiGAS” invece ha trovato un buon numero di cittadini dei comuni di Luzzara e Guastalla desiderosi di organizzarsi per fare insieme acquisti consapevoli e Solidali. Ma già altre 2 esperienze stanno muovendo i primi passi: un gruppo di famiglie della parrocchia di Regina Pacis si è appoggiato ad un GAS esistente per i primi acquisti e adesso è pronto per costituirsi come GAS autonomo con nome, statuto e regolamento; mentre un’Associazione già esistente “IoNoi Famiglia” che promuove attività di sostegno legale, psicologico ed iniziative culturali per le famiglie, si sta organizzando per formare un GAS al suo interno.

iGruppi

IGruppi – Software gestionale dei GAS

Il fiore all’occhiello e cuore del progetto è “iGruppi”, il nuovo sistema informatico per la gestione dei Gas.  Nato dalla passione di un gasista programmatore web, ha presto dato vita ad uno sviluppo partecipato e collaborativo tra membri di diversi gas del territorio. Potrà concretamente mettere in rete tra di loro i GAS nell’apertura degli ordini, nella condivisione delle informazioni e nell’organizzazione di iniziative comuni. IGruppi è un “Software libero” e nella versione 2.0, da Giugno 2015, sarà utilizzabile da tutti i GAS che vorranno adottarlo.

Il modello delle 5 mosse è anche facilmente applicabile in territori diversi da quello reggiano: il sito web infatti e’ stato realizzato con un template open source ed è messo a disposizione sulla piattaforma di condivisione GitHub per chiunque voglia scaricarlo, adattarlo ed utilizzarlo.

A tal proposito alcuni promotori del progetto presenteranno il progetto durante la fiera Fa La Cosa Giusta, a Milano Domenica 15 marzo tra le 13 e le 16 nello stand condiviso con altri G.A.S. (Pad.4 – stand PP47).FLCG2015

Pertanto… che aspettate a proporlo ai vostri amici? Via con la prima mossa!!