Annibale_CCV_FB_cop

L’idea di osteria fa parte di un movimento di riappropriazione di modelli che avevamo perso per strada – o di cui siamo stati defraudati. Non è un ritorno al passato: il modello ripreso viene attualizzato e rigenerato.

In questo solco si inquadra, la Spedizione Annibale che contrappone l’epica camminata (la traversata dell’intero arco alpino da Trieste a Genova) alla cultura del brevissimo spostamento automunito.

Ghirba biosteria è dunque il posto giusto dove installare un’antenna che capta in città segnali provenienti dalla natura circostante. Una “serie” intitolata CHI CAMMINA VOLA che in ogni puntata racconta un’incontro – una possibile riappropriazione: un contatto che richiama tempi e modi inconsueti rispetto alle velocità urbane eppure facilmente praticabili, raggiungibili e godibili.

Per l’occasione Elis ed Edoardo – gli Annibali reggiani moderni – presenteranno in anteprima il cortometraggio sulla loro esperienza/avventura.

Su questa pagina gli aggiornamenti in vista dell’incontro.