Articolo di Gianluca Fontana.

Non è ancora cessato l’allarme per il Ciclone Cleopatra, l’alluvione che ha colpito duramente la Sardegna, in particolare tra le zone più colpite la provincia del Medio Campidano. (qui l’articolo e i video tratto da youreporter).

A Furtei, in quella zona già messa a dura prova in estate dal problema degli incendi, vive e lavora Cesare, titolare del Caseificio Aquila, fornitore di Pecorino  di alcuni GAS del nostro territorio (Il Nocciolo, Le Giare ed altri).
L’abbiamo sentito al telefono, ci ha rassicurato dicendo che lui e la sua famiglia stanno bene e che i danni più grossi sono stati a pochi chilometri, a Villacidro (capoluogo insieme a Sanluri, della provincia), ma che è ancora presto per quantificare i danni riportati dalla fragile e precaria economia della Sardegna.

A pochi chilometri da Furtei,  la situazione è drammatica.